LA NOSTRA STORIA

A noi di originàrio piace scoprire cose nuove. L’idea alla base di originàrio è stata una visione: far arrivare a persone appassionate, i cibi e i vini prodotti con passione da altre persone che noi abbiamo incontrato, che siamo andati a conoscere là dove ogni giorno creano qualcosa di buono, dalle cime innevate della Valle Aurina in Alto Adige alle colline iblee che declinano verso il mare, in Sicilia. A voi piacciono le cose buone, noi conosciamo le persone che le fanno. E ve le presentiamo. Con i loro sapori, con le loro facce.

MANIFESTO

Ci sono cose che non desideri solo perché non sai che esistono. Ci sono cibi straordinari che non riescono ad arrivare a te. Originàrio te li fa scoprire. Te li racconta. Te li fa sognare. E te li fa assaporare.

  • 1

    Vogliamo valorizzare i migliori artigiani agro-alimentari italiani, il loro territorio e la biodiversità culturale.

  • 2

    Ci rivolgiamo a quei produttori che non hanno la possibilità di accedere ai canali e ai modi e mezzi di comunicazione convenzionali, e li aiutiamo a raggiungere i loro consumatori.

  • 3

    Selezioniamo cibi prodotti secondo natura, nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente.

  • 4

    Raccontiamo storie d’amore. Dietro ogni cibo di qualità che portiamo alle labbra c’è una storia. C’è una passione, talvolta visionaria, ostinata, che spinge un artigiano a impastare un biscotto, a stagionare un formaggio, a coltivare una rara varietà di pomodoro.

  • 5

    Raccontiamo un mondo alla rovescia. Ci piacciono le persone che invece di chiedersi “come posso produrre quanto più possibile” si sono chieste “come posso produrre quanto meglio possibile”. Sono artigiani che hanno scommesso sulla qualità, contro tutte le statistiche.

  • 6

    Andiamo in capo al mondo. Bisogna sapersi lasciare l’autostrada alle spalle: a volte bisogna percorrere chilometri di sentieri sterrati per andare a scoprire le storie che stanno dietro i sapori che ci hanno irretiti, per accorgersi che, davvero, la parte più emozionante di un cibo è la storia di chi l’ha preparato.